“Morti stupide, morti stupide. Sono divertenti perchè sono vere.” – (Horrible Histories, 2009-2016).

Quando noi pensiamo alla morte, di solito la immaginiamo come un qualcosa di terribile, torbida e cupa. Preferibilmente, si spera di trovare una fine dignitosa al termine di una lunga vita. Tuttavia, nel  corso della storia si sono verificate anche molte morti ironiche, insolite e anche decisamente “divertenti”, che hanno permesso agli individui raccontati di vivere nelle storie degli altri per centinaia di anni. Queste persone saranno sempre ricordate – non per quello che hanno fatto nella vita – ma per quanto improbabile e inaspettato è stato il loro modo di lasciarla. Qui di seguito in ordine alfabetico alcune morti alquante inaspettate e in qualche modo bizzarre.

A – Adolf Frederick, re di Svezia (1771)

Re Adolf morì a causa di complicazioni digestive il 12 febbraio 1771. Quel giorno, aveva goduto di un pasto a base di: aragosta, caviale, crauti, aringa affumicata e champagne. Poi si lasciò andare a non meno di 14 porzioni del suo dolce preferito, la Semla (una pasta che viene servita in una ciotola di latte caldo), prima di morire. Per questo motivo, il Re Adolf è conosciuto dagli scolari svedesi come il Re che “si mangiò” a morte.

gustaf_lundberg_-_portrait_of_adolf_frederick_king_of_sweden_-_wga13779

B – Basil Brown (1974)

Basil è stato un quarantottenne fanatico di salute alimentare che visse a Croydon, in Inghilterra. Egli aveva un’ossessione per il succo di carote: morì dopo aver consumato ben 38 litri di succo di carota in 10 giorni. Si ritiene che tutto quel succo gli causò un sovradosaggio di vitamina A e di conseguenza subì gravi danni al fegato.

C – Clement Vallandigham (1871)

Un avvocato di talento e dedicato uomo politico degli Stati Uniti d’America, Clement difendeva un uomo accusato di omicidio, quando accidentalmente si sparò mentre stava dimostrando come la vittima potesse essersi sparata da sola. L’imputato, un certo Thomas McGehan, in seguito a tale tragico evento fu scagionato da tutte le accuse. Tuttavia, Clement morì in seguito alla ferita da arma da fuoco che si era procurato. Io spero solo che Thomas fosse stato davvero innocente, prima di tutto!

weirdest-deaths-clement-vallandigham

D – Dracone (620 aC)

Il famoso legislatore  ateniese Dracone era stato completamente sommerso di doni preziosi, di mantelli e cappelli da una folla di cittadini adoranti mentre era in visita sull’isola di Egina nel corso di un evento teatrale. Tuttavia, tutti quei cappucci e mantelli preparati in suo onore finirono per ucciderlo. Infatti Dracone finì per essere soffocato a morte sotto il loro peso.

E – Elisa Lam (2013)

Il caso di Elisa Lam è un altro strano mistero. Nel febbraio 2013, la studentessa 21enne di origine asiatica di Vancouver, in Canada, è stata trovata morta all’interno del serbatoio di acqua sul tetto del Cecil Hotel di Los Angeles. Dopo le varie segnalazioni circa l’anomalo aspetto dell’acqua da parte di alcuni ospiti dell’hotel, furono effettuate indagini dal personale e così si giunse alla macabra scoperta: la presenza di un cadavere all’interno di una delle cisterne, situato lì da almeno 20 giorni. Il Coroner del Dipartimento di LA County ha stabilito che si trattasse di morte “accidentale causata dall’annegamento” e non ha rinvenuto tracce di droghe o alcol durante l’autopsia. Tuttavia, i rapporti di polizia ci raccontano poco o niente dell’intera vicenda. La prima prova da considerare è un nastro di monitoraggio registrato nell’ascensore il quale mostra Elisa pochi minuti prima della sua morte. Il video di quattro minuti postato su YouTube mostra Elisa premere tutti i pulsanti dell’ascensore mentre sta aspettando che l’ascensore si chiuda. Vedendo che le porte non si chiudono, inizia a comportarsi in modo molto strano. Ecco il video.

In un primo momento, Elisa entra nell’ascensore e preme tutti i pulsanti. Poi sembra aspettare qualcosa, ma per qualche ragione, la porta dell’ascensore non si chiude Inizia a guardarsi attorno, come se si stesse nascondendo da qualcuno. Alle 01:57, le braccia e le mani iniziano a muoversi in un modo molto strano (quasi non umano), sembra apparentemente parlare con “qualcuno”. Poi si allontana. La porta dell’ascensore si chiude e comincia a funzionare di nuovo.

Vedendo il filmato di sorveglianza, la maggior parte della gente giungerebbe alla conclusione che era sotto l’influenza di droghe. Tuttavia, Elisa non ha mai fatto uso di droghe e la sua autopsia combacia con questa affermazione. Quando si guarda il contesto e le circostanze di questa morte, le cose diventano ancora più misteriose e sfortunatamente rimangono sconosciute.

F – Fagilyu Mukhametzyanov (2011)

Fagilyu Mukhametzyanov, donna russa di 49 anni, era stata erroneamente dichiarata morta dai medici dell’ospedale di Kazan, dopo aver subito un attacco di cuore dal quale si era svegliata in una bara al suo funerale proprio a Kazan, in Russia. Quando si svegliò e vide tutti i suoi parenti in lutto intorno a lei, iniziò ad urlare ed ebbe un altro attacco di cuore: nonostante sia stata immediatamente soccorsa, il nuovo attacco le fu fatale.

G – George Plantagenet (1478)

Primo duca di Clarence, primo conte di Salisbury, primo conte di WarwickGeorge Plantagenet era un uomo con un sacco di titoli che fu giudicato colpevole di cospirazione al fine di commettere tradimento contro il re. Fu giustiziato privatamente nella Torre di Londra e gli fu concesso il suo desiderio sul punto di morte, ovvero essere annegato in una botte di vino Malvasia.

george-plantagenet

H – Garry Hoy (1993)

Garry Hoy era un avvocato di 38 anni che trovò la morte il 9 luglio 1993 dopo che si gettò contro una finestra al 24° piano del Dominion Centre di Toronto. Egli voleva dimostrare ai dottorandi in legge presenti che le nuove finestre del palazzo erano resistenti come la roccia: un gesto stupido che pare avesse già fatto molte volte in passato, e così prese la rincorsa gettandosi contro una di esse. Tuttavia, quella volta il vetro spuntò fuori dal telaio della finestra ed Hoy cadde incontro una morte certa. A nulla servirono i soccorsi che hanno cercato di salvarlo. Il vetro, ovviamente, non si ruppe.

finestra-defenestrante

I – Irma Bule (2016)

Cantante folk indonesiana, Irma Bule, era ben nota per l’esecuzione dei suoi spettacoli con serpenti vivi. Morì a soli 29 anni durante un suo concerto coi suoi amati serpenti, dopo essere stata morsa da un cobra reale di nome Rianti. Mentre cantava Irma per sbaglio gli ha calpestato la coda, e il serpente non l’ha presa bene: si è rivoltato contro di lei e l’ha morsa. Lei però ha fatto come se nulla fosse accaduto ed è andata avanti a cantare. Solo tre quarti d’ora dopo ha iniziato a sentirsi male, ha vomitato ed è collassata. Bisogna precisare che rifiutò categoricamente tutte le cure mediche.

4

J – Jimi Heselden (2010)

Jimi, 62 anni, era un imprenditore britannico che acquistò la Segway Inc, la società che produceva la famosa “biga elettrica” e permetteva il sistema di trasporto Segway. Heselden morì nel 2010 per le ferite riportate dalla caduta da una scogliera, mentre stava proprio sul suo Segway modello fuoristrada. Da una prima ricorstruzione pare che l’imprenditore abbia perso il controllo del mezzo e sia precipitato. Con Heselden era morta anche l’idea di rilancio del Segway, motivo dell’acquisto del ricco imprenditore.

heselden

K – Kemistry (1999)

Famosa batterista e bassista inglese, l’influente DJ Kemistry (Valerie Olukemi A “Kemi” Olusanya) morì alle 2:30 AM del 25 Aprile 1999 sull’autostrada M3 nell’Hampshire, dopo che un catarifrangente volato via attraverso il parabrezza della sua auto la colpì alla testa uccidendola sul colpo. Un furgone di fronte il suo veicolo aveva staccato il catarifrangente solo pochi secondi prima. La canzone “Kemistry” del musicista Goldie presente nell’album Timeless, è dedicata a Olusanya, morta prematuramente a soli 36 anni.

kemi-main

L – Luis Ochoa (2011)

Mentre assisteva ad un combattimento illegale tra galli in California, negli Stati Uniti d’America, il 35enne Luis Ochoa morì dopo essere stato accoltellato ad una gamba da uno dei pennuti. Questo tragico evento fu causato dal fatto che in precedenza aveva legato un tagliente sperone metallico nella zampa del gallo, il quale ha reciso una arteria all’altezza del polpaccio di Luis. Ochoa non è morto subito. Una telefonata anonima aveva provocato l’irruzione della Polizia. Cinque uomini erano riusciti a dileguarsi tra cui lo stesso Ochoa che perdeva vistosamente sangue. Giunto in ospedale, morì due ore dopo per gli effetti della violenta emorragia.

combattimenti-tra-galli1-300x255

M Martino d’Aragona (1410)

Martino d’Aragona morì in seguito ad una combinazione letale di indigestione e risate incontrollabili. Martino era a letto, che soffriva i sintomi di un forte indigestione, dopo aver  mangiato un’intera oca, quando il suo giullare, Borra, arrivò per intrattenerlo. Martino chiese a Borra dove fosse stato mentre lui si trovava a letto e il giullare rispose: “Ero fuori nella vigna accanto, dove ho visto un giovane cervo appeso dalla sua coda ad un albero, come se qualcuno lo avesse punito così per aver rubato i fichi.” Questa battuta era apparentemente così esilarante nel 1410 che fece sì che Martino d’Aragona morisse letteralmente di risate. Io personalmente non capisco…

________________________________________________

weirddeaths

“Stupid deaths, stupid deaths. They’re funny cause they’re true.” – (Horrible Histories 2009-2016).

When we picture death, we usually imagine it as a thoroughly somber affair. Preferably, meeting a dignified end at the close of a long life. However, throughout history many ironic, unusual and even downright amusing deaths have occurred which have allowed those individuals to live on in the stories of others for hundreds of years. These people will always be remembered – not for what they did in life – but for how unlikely and unexpected was their method of leaving it.

A Adolf Frederick, King of Sweden (1771)

King Adolf died of digestive complications on 12 February 1771. Earlier that day, he had enjoyed a meal of; lobster, caviar, sauerkraut, smoked herring and champagne. He then indulged in no less than 14 servings of his favourite dessert, Semla (a pastry which is served in a bowl of hot milk). For this reason, he is known by Swedish schoolchildren as the King who ate himself to death.

Semlor

B – Basil Brown (1974)

Basil was a 48-year-old health food fanatic from Croydon, England who drank himself to death by consuming 38 litres of carrot juice in 10 days. This is believed to have caused him to overdose on vitamin A and consequently suffer severe liver damage.

0f5dad512c021e11077409b466484dcd

C – Clement Vallandigham (1871)

A talented and dedicated lawyer and U.S. Politician, Clement was defending a man accused of murder, when he accidentally shot himself whilst demonstrating how the victim may have shot himself. The defendant, Thomas McGehan, was ultimately cleared of all charges. However, Clement later died of the gunshot wound. I just hope Thomas was really innocent in the first place!

val-clvallandigham-arrest-1863

D – Draco (620 BC)

Famed Athenian law-maker Draco was being showered with gifts of cloaks and hats from adoring citizens whilst visiting the theatre. However, so many cloaks and gifts were given to him that he did in fact suffocate underneath the weight of them all.

E – Elisa Lam (2013)

Elisa, hailing from Vancouver, Canada was missing for several weeks after being seen checking into the Cecil Hotel in Los Angeles. After complaints from fellow guests regarding unsanitary water, her body was eventually found in the water tank on the roof of the hotel. Security footage in the hotel at the time of her stay shows her creeping around the hotel and acting paranoid towards a seemingly invisible force. The circumstances surrounding her death remain unknown.

o-elisa-lam-facebook

F – Fagilyu Mukhametzyanov (2011)

46 year old Fagilyu had been wrongly declared dead after suffering a heart attack and she woke up in a coffin at her own funeral in Kazan, Russia. As she woke up and saw her mourning relatives all around her she began screaming and suffered another heart attack, this time fatal.

G – George Plantagenet (1478)

1st Duke of Clarence, 1st Earl of Salisbury, 1st Earl of Warwick; George Plantagenet was a man with a lot of titles who was found guilty of conspiring to commit treason against the king. He was executed privately in the Tower of London and was granted his dying wish; which was to be drowned in a barrel of Malmsey wine.

H – Garry Hoy (1993)

Hoy was a 38 year old Toronto lawyer who fell to his death on 9 July 1993 after he threw himself against a window on the 24th floor of the Toronto Dominion Centre. He was attempting to prove to visitors that the glass was unbreakable, a demonstration he had done many times before. However, this time the glass popped out of its window frame and Hoy fell to his death. The glass, of course, did not break.

I – Irma Bule (2016)

Indonesian folk singer, Irma Bule, was well known for performing with live snakes. She died during her own concert when she was bitten by a cobra and absolutely refused all medical treatment.

zamb-539

J – Jimi Heselden (2010)

Jimi was a British entrepreneur who bought Segway inc, the company which makes the segway transport system. Heselden died in 2010 from injuries sustained from falling off of a cliff whilst riding his own product.

K – Kemistry (1999)

Influential drum and bass DJ Kemistry died after a cats eye road marking flew through the windshield of her car and struck her in the head. A van directly in front of her vehicle had dislodged the cats eye only seconds before.

cats-eyesdetail
Cats eye detail

L – Luis Ochoa (2011) 

Whilst partaking in illegal cockfighting in California, USA 35-year-old Luis died after being stabbed in the leg by one of the birds. This is because he had earlier strapped a knife-like spur to its leg!

M – Martin of Aragon (1410)

Martin of Aragon died from a combination of indigestion and uncontrollable laughter. Martin was in bed, suffering from indigestion because he ate a whole goose when his jester, Borra, came in to entertain him. Martin asked Borra where he had been and the jester replied: “Out of the next vineyard, where I saw a young deer hanging by his tail from a tree, as if someone had so punished him for stealing figs.” This joke was apparently so hilarious in 1410 that it caused Martin of Aragon to die of laughter. I don’t understand it personally …

Fonti

https://www.buzzfeed.com/tomphillips/incredibly-weird-deaths?utm_term=.icdK9258K8#.tldyrNzkyk

http://list25.com/25-unusual-deaths-that-will-leave-you-scratching-your-head/

https://en.wikipedia.org/wiki/Horrible_Histories_(2009_TV_series)

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s