Il Kensal Green Cemetery si trova nel quartiere Kensal Green di Londra, ed è uno dei sette cimiteri monumentali londinesi (Magnifici Sette) ed il più antico di questi, essendo stato costruito nel 1833. Inizialmente si estendeva in 54 acri di terreno nel nord di Londra (ora sono 72), del quale solo 39 erano consacrati, i rimanenti erano riservati ai non credenti o non anglicani. Il cimitero fu costruito su piani di Sir John Dean Paul che volle uno stile greco classico, mentre altri avrebbero preferito lo stile neo-gotico, in voga in quegli anni. Il cimitero era molto moderno per i tempi e consta di una serie di mausolei, obelischi  e sculture che lo rendono forse uno dei più interessanti da visitare.
Prima di allora i ricchi si facevano seppellire nei cimiteri delle chiese, i poveri invece nelle fosse comuni. Con l’aumento vertiginoso della popolazione del paese, a Londra divenne necessario trovare una soluzione.

È l’unico cimitero di epoca vittoriana per il quale il parlamento inglese ha emanato uno specifico editto con il quale non si permetteva la cremazione dei corpi e la compravendita del territorio cimiteriale; il cimitero infatti sarebbe diventato un museo non appena il terreno a disposizione fosse stato tutto occupato. Progettato in gran parte secondo i canoni del cimitero monumentale parigino di Père Lachaise, i disegni per la sua progettazione vennero utilizzati in seguito per la costruzione di altri cimiteri in tutto l’Impero Britannico. Nel cimitero sono seppellite circa 250.000 persone di cui 500 appartengono alla nobiltà londinese e 550 sono iscritte nel Dictionary of National Biography. Il cimitero è uno dei sette cimiteri privati vittoriani costruiti nella periferia di Londra e proprio nelle sue adiacenze si trova il St. Mary’s Roman Catholic Cemetery.

Il primo personaggio importante a venire seppellito al cimitero di Kensal Green fu uno dei figli del re Giorgio III, Augustus Frederick nel 1843. Questo diede un grande prestigio al cimitero e da allora anche i ricchi e gli aristocratici cominciarono a farsi seppellire qui e non nelle chiese. Nel cimitero è sepolta Marigold Frances Churchill, figlia del Primo Ministro Winston Churchill e di Lady Clementine, che morì di febbre nel 1921 all’età di tre anni. Fra le tombe vi è quella della principessa Sofia di Hannover la terza figlia di re Giorgio III, che chiese espressamente di venire sepolta in questo cimitero per trovarsi al fianco di suo fratello il principe Augusto Federico, duca di Sussex.

In questo video vi mostrerò le tombe di alcuni tra i più famosi dei personaggi dell’Inghilterra Vittoriana, le cui spoglie risiedono proprio in questo vasto Cimitero monumentale. Seguite le storie che lo storico Robert Stephenson ci racconterà.
Buona visione e buon Halloween!

Fonti:
it.wikipedia.org/wiki/Kensal_Green_Cemetery
http://www.diarioinviaggio.it/2012/10/05/cimiteri-londra-magnifici-sette/
http://www.londranews.com/2015/02/londra-sconosciuta-kensal-green-cemetery/
en.wikipedia.org/wiki/George_Cruikshank
en.wikipedia.org/wiki/James_Barry_(surgeon)
http://www.kensalgreen.co.uk/documents/KG_notables.html
http://www.londonmonthofthedead.com/kensalgreentour.html

Robert Stephenson è una guida qualificata della City of London Culture and Heritage, storico e insegnante in “London and death studies” (Londra e studi sulla morte). Robert è anche il Presidente della Federazione Nazionale degli Amici del Cimitero.

 

 

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s