BANG e la danza si ferma.
Come una candela che è stata spenta di colpo.
Sentiamo la paura e il dolore e ci chiediamo perché.
Perché si uccide ciò che non si capisce?
Ciò che non ha fatto nulla di male?

Ma non lo sai che non si può uccidere un’identità?
Noi siamo tutti e dappertutto.
Come il mare e le stelle – noi vi vediamo.
Noi ci insinuiamo nei pensieri proibiti di chi vede un uomo mostrare i suoi muscoli al sole. E distoglie lo sguardo.

Noi saremo nella mente dei suoi figli.
E dei figli dei suoi figli.
Coloro che possono crescere fino a conoscere l’amore e l’accettazione.
Nonostante ciò che sono, a loro è stato insegnato che è innaturale.
Ma quell’indottrinamento si annullerà nel tempo.

Se tu non stai combattendo per l’uguaglianza, allora dovresti guardare e vedere.
Qual è la causa dell’odio in te stesso.

E’ il momento di lasciar andare di queste barriere oggi.
Queste scelte che si fanno credendo in qualcosa, e dividono.
E schiavizzano.

Gettate le armi – che sporcano solo di sangue le mani.
Fate il meglio che potete di questa vita e di quello che avete.
Sentite la terra che si muove e unitevi a noi nella diversità.
Siete i benvenuti qui.


BANG and the dance stops.
Like a candle that has been spat at.
We feel fear and grief. We ask why.
Why you kill what you don’t understand?
That which has done you no harm?

Don’t you know you can’t kill identity?
We are everyone and everywhere.
Like the sea and the stars – we see you.
We will creep into your thoughts when you see a man flex his muscles in the sun and you look at his crotch.
You look away.

We will be born in the minds of your children.
And your children’s children.
Those who may grow to know love and acceptance.
Despite what they are they are taught is unnatural.
Your indoctrination will undo itself in time.

If you ain’t striving for equality ~ Then you should look and see.
What is causing the hate in yourself.
It’s time to let go of these barriers now.

These choices we make to believe and divide.
And enslave.

Drop your weapons – they only smear blood on your hands.
Make the best of this life and what you have.
Feel the earth move and join us in diversity.
You are most welcome here.

 

2 thoughts

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s