Spagnoli, italiani, polacchi, tedeschi, indiani e tante altre: sono molte le culture che potrete scoprire ed in qualche modo vivere qua in Inghilterra, specialmente a Londra.

La prima cosa che vi colpirà, infatti, arrivando a Londra è proprio la possibilità di incontrare tante persone che provengono da tutte le parti del mondo ed è proprio di questo bagno di culture che vi voglio parlare nell’appuntamento settimanale della rubrica senza pensieri.

Londra, la megalopoli europea per eccellenza, vanta un flusso incessante di turisti che si riversa per le strade ad ogni ora del giorno e della notte.

image

Ma parliamo di cultura e divertimento londinese. Innanzitutto i musei (quasi tutti gratuiti) sono molto interessanti sia per quello che offrono e per come lo offrono! Il mio preferito ovviamente è il National History Museum (NHM) che richiede una giornata intera per essere apprezzato pienamente. Tra gli altri poi meritano la National Art Gallery e il più recente Tate Modern per chi ama l’arte, la Tower of London (Torre di Londra) e il London Bridge, il British Museum e il Museo delle Tecnologie (vicino all’NHM).
Imperdibile (anche se si paga) la Westminster Abbey dove potete trovare le tombe di personaggi illustri che hanno fatto la storia dell’Inghilterra e la bellissima St. Paul.

image

Per chi vuol far il turista consiglio un lungo giro a Brick Lane, vero e proprio simbolo della multiculturalità londinese dalle atmosfere colorate, vibranti e contagiose; Camden Town, multietnica, alternativa e trendy, simbolo della vita bohémien studentesca degli anni ‘90; la City of London, centro finanziario di primaria importanza, simbolo invece di una vita lavoro-centrica.

Un evento che senza dubbio simboleggia la multiculturalità londinese è il Carnevale di Notting Hill, una manifestazione che si tiene ogni anno a partire dal 1965 nelle strade del quartiere con una partecipazione immensa! Meglio andarci in gruppo e stare attenti a non perdersi nel bagno di folla in festa tra carri e gente in delirio totale!

L’offerta enogastronomica a Londra e in Inghilterra in generale è molto varia e può essere anche molto cara. Ho sempre rigorosamente evitato i ristoranti italiani per la verità e non ho temuto la cucina “britannica” da gustare insieme ad una buona birra nei pub storici delle vie di Londra (non in quelli turistici!), ma la cucina che amo di più da quando vivo in UK è sicuramente la cucina indiana!

image

Se avete curiosità sulla vita in UK scrivetemi a: thoughtless@vivibene.org e vi risponderò al prossimo appuntamento!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s